username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sosta

Su un sasso sorridente,
come farfalla sedotta
abbandono il volo.
Smarrita ho la rotta.
Sul sasso sorridente
mi è invisibile l’orizzonte,
e sono quasi insensibili le ali.
Ma, attendo serena
un’ improvvisa brezza
che mi stimoli un nuovo volo.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • letizia salerno il 21/05/2009 17:49
    piaciuta
  • Anonimo il 09/02/2009 00:46
    In una struttura senza pretese la descrizione bella e semplice del sogno di tutti noi... dare un senso al proprio volo...
  • Giuseppina Iannello il 03/02/2009 21:23
    Poesia dall'apprezzabile contenuto profondo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0