accedi   |   crea nuovo account

Ho difeso il mio Amore nomade

Uomo
nell’onda
nasce

il venereo dono
dell’Amore

Difendilo

animalo
nella giungla d'asfalto
del tuo essere vivo

non abbandonarlo mai

È la zattera
dove la Vita

sopravvive

a Se stessa

per l’eternità

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Ivano Ciminari il 03/06/2014 07:47
    Non abbandoniamo l'amore, perchè lui non ci abbandoni a sua volta, lasciando nuda la nostra esistenza.
  • Anonimo il 04/02/2009 19:35
    come dolce naufragare... nel mare immenso della vita.. panacea della nostra esistenza... un bisou à mon capitaine!
  • Anna G. Mormina il 04/02/2009 17:50
    ... è una zattera sicura l'Amore, e bisogna difenderla contro tutto, contro tutti,... per l’eternità!... bella bella! :o*
  • Anonimo il 04/02/2009 12:45
    L'amore: protetto e protettore. Ciao!
  • Anonimo il 04/02/2009 11:56
    Questi versi mi portano ad inneggiare:

    "Libertà è Vita",
    "Vita è Amore",
    "Amore è Libertà!".

    Buona giornata Vincenzo, e grazie!

    PS. Ti confesso che il titolo mi ha fatto venire in mente una canzone... Una bellissima canzone, un mio ricordo di bambina.
  • M. Cristina Tacchini il 04/02/2009 11:32
    "Senza amore non sarò nulla". L'amore è la zattera che ci fa esplorare e vivere la vita con occhi diversi. Bravo, Vincenzo. Ciao!
  • Kiara Luna il 04/02/2009 10:54
    L'amore è un naufrago in questa vita, sta a noi cotruirgli una zattera... Bravo Vincenzo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0