PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sensando atmosfere

L'unione dei sensi è vicina.
Leggere nuove vibrazioni
sfiorano la mia pelle
come percorsa da una dolce melodia.
Un magico fremito
sussulta in ogni cosa
avvolta da questa crepuscolare atmosfera
dove una strana danza prende forma
e dove i miei occhi
rubano ogni singolo respiro
di tanta surreale realtà.

Sospesa
fluttuo come rapita in questa moltitudine
in cui ogni materia
eclissa la sua apparente forma.
Il sogno dilaga incontrastato
nel buio di questa stanza.
Mi lascio andare in esso
rinnegando ogni singolo rintocco di vita.

Lo spietato servo è ormai lontano
e con esso ogni singolo ricordo.
... non penso di aver mai desiderato tanto.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • aleks nightmare il 04/12/2009 11:06
    Poesia che colpisce a fondo!!
  • virginia marcelloni il 04/02/2009 22:30
    grazie vin.. sei sempre molto gentile
  • Vincenzo Capitanucci il 04/02/2009 09:51
    L'unione dei sensi è vicina... non penso di aver mai desiderato tanto..

    Bellissima... Virginia... Amore totale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0