accedi   |   crea nuovo account

Una vita, un bacio (dedicata al mio primo ed eterno amore)

Voglio vedere il tuo viso,
Contemplare il tuo sorriso,
Sfiorare le tue labbra che tanto vorrei baciare,
E nei tuoi occhi azzurri navigare.
Avvicinarmi poi a te lentamente
E baciarti con passione intensamente,
Come se venissi al mondo nuovamente,
Per la prima volta, respirando con te, In te, lentamente.

Ti amo come il cielo ama le stelle,
Che conserva tutte insieme cosi belle.
Ti amo come il pesce ama il mare,
In cui per sempre libero vorrebbe nuotare.
Ti amo come il fiore ama il sole,
Il cui calore lo riempie di vita ed amore.
Sei l'aria che respiro, grazie a te io quindi vivo.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • marcella vitelli il 15/09/2010 10:22
    ... Sei l'aria che respiro... respiro é vita..!! bella Giovanni, una poesia che é pregna d'amore con la A maiuscola.
  • sara rota il 10/02/2009 16:24
    Semplicemente stupenda... la forza dell'amore descritta in un battito d'ali giovanile e prezioso. Bravo davvero.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/02/2009 07:29
    Ti amo... come il cielo conserva le sue stelle... in uno scrigno oscuro... splendente... di Vita...

    Mi son piaciute tutte... complimenti... Giovanni...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0