accedi   |   crea nuovo account

L'ombra

negativo di me mio vuoto
in proiezione mi copia con inediti
profili lagliati nella luce - se dal
di fuori la spiassi mi direi sono
io quello?

pulviscolare ha i contorni
del sogno e i suoi fòsfeni
si spezzetta se riflessa inafferrabile
fantoccio mi diventa
pure mio vuoto mia metà

che estinta con l'ultima sua luce
rientrerà nel corpo-contenitore
unificata con la terra - senza un grido
tutt'uno con la morte -
senza perché - solo ombra

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • naida santacruz il 05/02/2009 09:30
    "rientrerà nel corpo-contenitore" Non chiudere la porta al dubbio, alla curiosità. Lasciamo entrare dentro di noi sensazioni ed emozioni anche quelle che possono sembrarci estranee ma che poi talvolta possono diventare parte di noi per realizzare uno dei tanti aspetti della nostra personalità, non solo ombra.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0