username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il pettirosso in un volo di Assolute sconcertanti utopie

L’innocenza assoluta
sfiora la pura incoscienza
vivendo di istantanee emozioni

non ha bisogno di perdonare

vive
in occhi indifferenti

non subisce traumi

non vede il Male

per Lei è l’inesistente

al dolore subito
condiviso
fra due visi
risponde immediatamente
con la divina pietà

Smarrendoti
nell’anima
ti sei ritrovato nel mio infinito Amore

ho ancora sul mio petto
il Suo sangue in corona di spine

Ed in volo
dolcemente
ti porta via

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 05/02/2009 18:12
    "Smarrendoti, nell’anima, ti sei ritrovato nel mio infinito Amore"...

    ... vorrei tanto, un giorno, poter diventare come il dolce pettirosso...
    ... un abbraccio!
  • Anonimo il 05/02/2009 13:22
    L'Amore, l'Amore...
    guarisce tutto, l'Amore vero, universale, quello puro e sincero!
    Bellissimi versi
    Ciao
    Contessa Lara
  • Vincenzo Capitanucci il 05/02/2009 10:35
    Se aiuto un pettirosso caduto
    A rientrare nel nido
    Non avrò vissuto invano

    E. Dickinson

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0