username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La libertà dell'ideale

La libertà è nel nascere
La libertà è nel crescere
Ma io comincio a chiedere
Sono davvero libero di vivere?

Giro lo sguardo, vedo una ragazza con il vento tra i capelli
Continuo a guardare, si sentono tutti belli
Io non sarò mai come loro
Perché non penso che un ideale valga meno
di un diamante o di un oggetto in oro…

L’abito fa il monaco
Come un papa che di oro e argento è costellata la propria abitazione
E poi dai fedeli viene ammirato mentre dona consigli sulla nostra situazione
Parole, parole piene di stupidità e di dolore
Non è credendo in Dio che io avrò la grazia dai nemici
Che all’improvviso mi diventeranno tutti amici

Tornando a noi, siamo tutti degli eroi
Si spaccia, si torturano i meno schiavi del boss di quartiere
In gruppo, mai leali, perché loro sono i più forti
Ed è anche straordinario come riescono a non avere mai torti
E coloro che lo fanno
Al papa chiedono tutto ciò che i santi donare potranno

Si invitano i ragazzini ad entrare nel loro giro
Non pensando se torneranno vivi o morti a casa
Per operare in onore del loro “Padrino”
Che nel frattempo ha cognizione di essere il sovrano di una politica ormai nel loro mirino

A scuola l’idealista, è sinonimo di comunista
Invece chi del vecchio fascio è schiavo
Vuole adorazione al Duce che l’Italia ha portato distruzione e
Un idea di nazione-razzista
E poi si lamentano che ci sono persone che dividono la propria Italia in “razze”
Vi piace essere detto: “Sei un terrone? ”
Vi piace essere considerato soltanto un contadino che lavora sul terreno marrone?

In questo mondo di falsi, io credo soltanto nel mio amore
E prestate fede al fatto che il dolore non darà certo tanto ardore
Ma ti aiuta a crescere, e a diventare un vincitore
Continuerò a sentirmi critiche, sentirò ancora cattiverie
Dai paragoni con veri bambini
Che credono ancora alla storia
Della cicogna che porta il neonato al bravo genitore

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 19/10/2009 08:59
    arguta riflessione... bravo
  • francesco lasorsa il 07/02/2009 14:17
    grazie mille^_^è da tanto ke non mettevo una poesia
  • Donato Delfin8 il 07/02/2009 12:43
    Mi piace come hai messo in cantiere tante riflessioni descrivendo molte contradizioni e ipocrisie.
    Personalmente credo che essere coerente con i propri ideali, controntarsi con i propri valori sia vitale. Libertà .. ci sarebbe da parlare x una vita
    grazie a presto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0