PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ancora

Un'ombra leggera, accostatasi al mio cuore...
soppresso un respiro,
ancora sul punto di nascere.
E se i miei occhi ancora si riempono di lacrime,
tu non li guarderai,
ma continuerai a vivere dentro il mio cuore.
In un sogno che, prima di essere rivelato al mondo,
è caduto nelle profondità della mia anima...
mai vi riemergerà.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Angela Marino il 09/02/2009 09:49
    Grazie a tutti per i commenti... questa poesia sarà anche semplice, Giacomo, ma è perchè io credo nella semplicità di versi che esprimono sentimenti senza l'uso, ma non sempre, di parole di cui molti ignorano il significato. Il mio intento è di trasmettere delle emozioni che, in molte poesie che ho letto, non ci sono e dove sono presenti solo parole complesse e orecchiabili che in realtà in quel contesto non andrebbero messe e non esprimono alcunchè.
  • Anonimo il 08/02/2009 12:36
    Troppo semplice.. andrebbe riformulata
  • Riccardo Brumana il 07/02/2009 23:41
    ne deduco che la premessa di "Lui" non abbia dato i risultati sperati...
    non preoccuparti, la vita è una giostra che non si ferma mai.
  • Aedo il 06/02/2009 12:45
    È incredibile: sei talmente giovane e capace di esternare emozioni profonde, corredate da un linguaggio molto curato. Mi sono molto piaciuti i versi:
    " In un sogno che, prima di essere rivelato al mondo,
    è caduto nelle profondità della mia anima... "

    Ignazio
  • massa nunzia il 06/02/2009 09:09
    bella riesci sempre ad emozionarmi anche se sei così givane

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0