username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La ragazzina che guarda il mare

Appoggiata al muretto
la ragazzina guarda il suo mare
attenta, rapita, sognante.
Quel sole giallo
enorme palla lucente di remoti giochi infantili
saluta il giorno che muore regalando i colori più belli.
Il mare dolcemente si trasfoma in adolescente
poi in padre comprensivo
e penetra nell'anima di quella ragazzina.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Rosarita De Martino il 29/12/2012 19:29
    Proprio così "naufragar m'è dolce in questo mare". Con simpatia. Rosarita
  • Enrico Ferrini il 30/08/2010 12:14
    Coinvolgente... pacata e avvolgente. Bravo
  • Salvatore Ferranti il 28/10/2009 11:47
    bella
  • letizia salerno il 07/05/2009 21:07
    bellissima la visione del mare che riempie..
  • Anonimo il 07/02/2009 15:13
    Una bella fotografia.
    Ch
  • Donato Delfin8 il 07/02/2009 12:52
    Molto dolce!
    Mi fa pensare all'esperienza!
    grazie a presto
  • nicoletta spina il 06/02/2009 22:33
    Hai descritto un momento di dolcezza e serenità che anch'io ho provato guardando il mare nella sua bellezza e profonda immensità. Molto piaciuta
  • Anonimo il 06/02/2009 22:33
    Stupenda
  • Adamo Musella il 06/02/2009 14:57
    Il mare padre di ogni libertà... ed è facile perdersi in questa visione. Bravo Claudio, ciao
  • Maria Gioia Benacquista il 06/02/2009 09:19
    Molto bella.
    Trasmette dolcezza e serenità.
  • Cinzia Gargiulo il 06/02/2009 08:36
    Veramente bella!
    Ciao...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0