PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mani-comi

In quel momento
mi ha baciato sulla fronte
ed è sparito
dietro il muro di cinta
Di Monte Claro

E io son rimasta lì
ancora un pò
a tremare di freddo
e di pianto.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 06/02/2009 12:25
    C'è un piccolo sole che brilla... sui muri di monte Claro... di vita e speranza...

    Struggente... da mangiarsi le mani...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0