PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Attese dissimili

M’imbattei
in un uomo
cinereo … stridente
con la costretta
moderna
frenesia del tempo
che inesorabile
trascina tutti …
tranne lui.

Indugiai
dall’altra parte della via
a misurane l’indigenza,
scrutando
gl’occhi … vinti
le mani... tese
e le labbra
che farfugliavano
nell’indifferenza più totale
delle persone.

Persi
la cognizione del tempo
sperando
di vederlo rialzarsi,
intanto che l’osservavo
invece … svaniva
tra le polveri della globalità
e l’inutili attese
di ……

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Massimo Tusa il 13/03/2009 09:14
    Questa la reciterò per la giornata mondiale della poesia 09 de "la carovana dei versi"

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0