PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiere in rosari di Vento

Sono
un vecchio mulino
a vento

il rosario
d’un fantomatico cavaliere

ronzino
d’un eolico cervo

nelle mie profonde
ripetitive pale
l’acqua e il vento
scorrono

in esauribile preghiera

della pietra
ne faccio ottima farina

dolci di bosco

Pane
d’orizzonti
infiniti

minerali
preziosi
d’un millennio d’oro

di probante certezza

sfamando la nostra vita
le parole
sondo

Oh mio scudiero
in trebbio e sogno

sorgo

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • giuliano paolini il 08/02/2009 10:15
    improvviso pare quasi avere smarrito la voglia di giocare, ora si e' fatto drammaticamente serio e incisivo e le parole arrivano pesanti come mazzate
    ma cosi' meravigliosamente autentiche
  • Anna G. Mormina il 07/02/2009 17:44
    ... dolce,, vecchio mulino a vento, quel cavaliere ti fu contro... non aveva capito la tua inesauribile preghiera: farina, pane e parole, per sfamaare le nostre vite!
    ... bellissima! :o*
  • Anonimo il 07/02/2009 17:08
    Bellissima.
  • Anonimo il 07/02/2009 12:11
    bellissima vin..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0