PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oltre il tuo silenzio

Le domande esplodono nel silenzio
diventano sospetti
accuse
condanne.

Non so chi parla:
i l cuore, la ragione, l'istinto...
ascolto ma, non vorrei credere
a quei sussurri gridati
con echi assordanti e schiaccianti

Non posso sopportare questo tormento
a cui mi costringi
con i tuoi segreti.


Continuerai, sempre, a nascondermi i tuoi problemi
sei fatto così
io capisco e concilio
e mi consumo sotto la cenere del rancore.

Null'altro hai da offrirmi?
Null'altro pretendo da te,
ma oltre te ci sono io.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • lucia pulpo il 23/01/2011 18:16
    Il brutto è che cambiata situazione e personaggi... ritorna la stessa tristezza... sembra una condanna auto-inflitta.
    O forse sono io che chiedo sempre troppo a gente che non vuole rispondere e mettersi in gioco oltre il proprio egoismo!
  • Giacomo Scimonelli il 23/01/2011 14:50
    spettacolare... triste... ma troppo bella
  • Antonio Pani il 16/03/2009 10:08
    Intensa, sentita e molto vera. È ricca di sensibilità e sentimento. Apprezzata, brava. Ci sono dei margini per un ulteriore affinamento, se mi è permesso. Grazie per attenzione e commenti, a rileggersi, ciao.
  • Rodica Vasiliu il 13/03/2009 13:59
    Dolorosamente bella!! R
  • Nicola Saracino il 15/02/2009 21:05
    Descrizionesenza fronzoli. "Io capisco e concilio". Nicola
  • Anonimo il 15/02/2009 12:29
    Supera il dolore, supera qualsiasi cosa... per esserci tu nel finale... al limite di tutto.. oltre tutto... bravissima!
  • Donato Delfin8 il 09/02/2009 20:21
    Si. Senza dialogo è proprio difficile un'amore. grazie a presto
  • Alessia Amato il 09/02/2009 19:25
    Silenzio... non puoi replicare, comprendi ed accetti... ma a quale prezzo? L' annichilimento esasperante e fuorviante... brava, come sempre
  • le fabbriche dismesse il 09/02/2009 18:28
    Il silenzio è la tomba di una storia d'amore, che oltre il sesso e e la fiducia posa le sue basi sul dialogo... oltre te ci sono io, in questa frase tutta la tua rabbia!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0