accedi   |   crea nuovo account

Riconciliazione

Dal vaso del mio cuore
trasudano,
traboccano
cupi pensieri.
Ma io paziente
li impacchetto,
li lego con fili di perdono
e li consegno
a tua presenza amica.
Risorgo
a speranza nuova
e forza di gravità
più non m' atterra.
Libera
m' innalzo ancora
e ascendo a tua
montagna di luce,
o mio Signore.
Dentro m' inebria
canto di pace.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 09/02/2009 21:55
    Splendida Rosarita... un bellissimo canto di Pace... nell'Orbita del Signore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0