username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amore a distanza

Perdona le mie paure, la mia fragibilità, le mie parole talvolta crude.
Perdona le mie scelte, le mie ragioni e le ombre del mio passato. Perdona tutto questo ed avvolgimi, come sempre, nella dolcezza del tuo abbraccio, così forte, così sicuro. Siamo lontani, ma la forza del tuo amore ti rende, sempre di più, parte della mia vita. Con te forse ora voglio il mio futuro più radioso. Non farmi andar via, avvicinami sempre di più a te, perché non dobbiamo perderci.

 

0
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rosy Rosalba Piras il 23/05/2015 21:53
    Nessuna distanza è incolmabile se c'è l'amore, non esistono distanze in amore, ma la voglia di raggiungersi, non aver paura, tieniti stretta al suo cuore!

7 commenti:

  • Orazio Claveri il 02/12/2011 11:56
    In amore, se è amore vero, la distanza unisce sempre più, gran bella dedica
  • Ada Piras il 26/10/2011 17:22
    Non divide la distanza... se c'è l'amore... non ci perderemo.
    Molto bella...
  • claudia checchi il 01/03/2009 14:24
    Verso un futuro radioso con la forza dell'amore.. bella complmenti.. Claudia
  • Vincenzo Capitanucci il 11/02/2009 01:25
    Infrangibilità... imperdibilità... di un rapporto.. di luminoso Amore..

    Molto bella... Claudia...
  • dramaqueen il 10/02/2009 13:19
    Più che una poesia sembra una dedica... però apprezzo comunque.
  • Anonimo il 10/02/2009 12:33
    Concordo sul fatto che la poesia vuol essere la libera espressione del sentimento... Ma questa cos'è? Una dedica molto bella?

    Grazie
    Contessa Lara
  • Anonimo il 10/02/2009 12:33
    Concordo sul fatto che la poesia vuol essere la libera espressione del sentimento... Ma questa cos'è? Una dedica molto bella?

    Grazie
    Contessa Lara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0