accedi   |   crea nuovo account

Mia storia personale

Ritorni nell' acqua.
Schiuma
intuizione
il tutto
riverso
mio prossimo
fluire.
Mescoli
silenzio
in verità e nicotina
l' arcaico interrogativo
il dubbio
una stretta
il Paradiso
la mano si arresta
nella notte
disperso
smetti di credere
mia storia personale.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 28/10/2009 17:29
    Splendida nel suo contesto enigmatico!
  • Anonimo il 20/08/2009 08:53
    enigmatica... ti metti a nudo senza dire niente di te...
  • Fiscanto. il 18/08/2009 21:41
    Meravigliosamente bella.
  • Anonimo il 13/06/2009 11:45
    Splendida
  • lucia pulpo il 20/02/2009 19:59
    Ritornando al brodo primordiale, tutto ridivente indefinito: il fluire, il dubbio, la verità... smettere di credere significa andar dietro ad uno spot pubblicitario che promette soluzioni immediate ed efficaci... ancora schiuma destinata alla disfatta, ma la storia è più lunga! vuoi raccontarla o questo è solo un accenno personale?
  • Anonimo il 11/02/2009 11:11
    È una poesia di non facile comprensione: non perchè sia scritta male ma perchè invita alla riflessione... vogliamo tutto e subito... al contrario, tu sembri chiedere calma e pazienza... nella passione, nella vita quotidiana

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0