PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

dolce autunno

Dolce autunno
tu sei alle porte
il cielo è grigiastro
il sole non splende più
gli uccelli se ne sono andati via
ci hanno lasciati
senza il loro canto
che ci rallegrava,
seduti su una panchina
due innamorati
si guardano
tristi negli occhi
si devono lasciare
e la solitudine
ripiomba
oltre che nei loro cuori,
sui loro visi
storditi dal vento.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • claudia bugliani il 04/09/2010 11:41
    mi è piaciuta tanto questa poesia, che con poche parole descrive perfettamente il mutare delle stagioni e degli umori.. quelli degli innamorati che devono lasciarsi... brava!!
  • ANNA MARIA CONSOLO il 11/02/2009 14:53
    amo andare a leggere tutto sull'autunno poichè è la stagione che preferisco, quella dai colori dorati... è straordinario come ognuno di noi ci veda altro... un abbraccio
  • Carina Defilipe il 11/02/2009 14:24
    Bellissima... Le strane sensazioni che una stagione può farci provare, sono queste.
    Complimenti...
  • sara rota il 11/02/2009 08:26
    Molto malinconica... una lacrima che scende ad accarezzare la natura ormai spenta... in attesa di una nuova rinascita a primavera.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0