PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sondaggi

Qualcuno domandò,
dal video di un computer,
cos’era più importante nella vita.

La mente partorì tante parole:
l’esser felici,
la pace,
l’amicizia,
la bellezza,
i figli,
il gran successo,
il vil denaro,
il viver bene,
l’essere puri,
il giudizio di Dio.

Le dita ricordarono da sole,
scolpirono coi tasti le parole,
sul video vi imprimettero,
il nome del mio amore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Pablo X il 20/07/2009 12:09
    No è semplicemente una poesiola scritta di getto, sull'onda di una azione compiuta. Nessun significato profondo o esistenziala, ma solo il fatto che in certi momenti la mente non vede altro che l'oggetto del desiderio
  • Anonimo il 20/07/2009 11:46
    Sono rimasto incuriosito dal titolo "moderno" di questa poesia. Sembra una marcetta! Non ha l'impronta maschia di altre tue che ho letto. Davvero credi che la cosa più importante della vita sia una donna? A meno che il nome del tuo amore non si riferisca al tuo gatto!
  • Cinzia Gargiulo il 13/02/2009 22:41
    Per fortuna per qualcuno l'amore è ancora la cosa più importante nella vita.
    A presto.
    Baci...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0