username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Crescere

Giorni come le onde
Una volta arrivati svaniscono
sulla riva dei sogni
L’anima cresce come la marea
Baci alle terre lontane
Colorano prati con fiori
Orizzonti non lineari
Richiamano al mio volo
con le ali dell’angelo


Giorni come le Pagine
Nel loro numero corre la storia
Sono le note della vita
Fare melodia del mio essere
Cresciuto in tutto
Vivo in altri per mancanza
di spazi e colori


Giorni come le nuvole
cadono nella pioggia ogni tanto
Sono i muri della vita
Fare la dimora del mio essere
Calpestati sentieri antichi
arrivo lontano oggi da ieri,
alla cerimonia di presentazione.
Cinque esseri per convivere.
Non vedo loro mai nello specchio
ma sono in realta' come me
Cammino dentro e fuori sempre
Cadere non so, ma
ogni giorno del futuro
devo vincere e perdere.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 23/09/2009 14:52
    giorni come... questo, in cui riscopro un autore che mi piace molto!
  • Dolce Sorriso il 19/02/2009 22:12
    è bello il tuo esprimerti
    bravoooo
    ciao Anna
  • Anonimo il 14/02/2009 17:14
    Gorni come onde che sono pagine di nuvole.
    Bellissima! Ciao.
  • Anonimo il 14/02/2009 15:40
    Bellissima Raju.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0