accedi   |   crea nuovo account

Ecco perchè a Recco mi scambiavano per una quantica corriera

Sembra che il Tu non esista
Fratello
quando T’incontro siamo Uno
Sorella

Siamo un Io senza tu

anche se esistono dei Caini al mondo
mondano soltanto le foglie della vita più di quelle non possono prenderti

Oh mia sacra baccante Vite

d’altronde la vita me la gioco in tronco
ogni istante del giorno e della notte mi stronco
in vertiginosi anelli sognanti destinati a dadi in fumo

rimangono solo luminose onde fumose
d’un piccolo grande immenso Io

lo so Amore
e nulla più

Oh mio Dio!!!!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 15/02/2009 17:12
    'lo so Amore, e nulla più...'

    Vincenzo, non serve nient'altro...
    ... un abbraccio! :o*
  • Simone Sansotta il 15/02/2009 14:34
    Delle volte mi sembra di essermi calato un acido su 'sto sito. Già la poesia ha un po' di surreale, poi Giuliano vede tutto blu e diventa un detersivo, e Aurora vede(dove è scritto, nonostante scorra la poesia ormai da tre quarti d'ora su e giu' ancora non l'ho capito) "onde luminose dove io mi immergo in amore". Ve prego, nun ce la posso fare.
  • Anonimo il 15/02/2009 11:57
    bella quell'onda luminiosa dove IO mi immergo in amore..
    Aurora
  • giuliano paolini il 15/02/2009 10:17
    l'essere caino ci svela altri orizzonti, paesaggi che non condividiamo e ci fanno inorridire ma che semplicemente ci ricordano di come il tutto e' cosi' capiente da contenere anche il contrario di cio' che e' amabile e apprezzabie e forse per questo che ne fa godere in misura ancora maggiore.
    mi sa vecchio lupaccio che il tempo delle serenate e dei bacetti si stia allontanando,
    il tragico e il ridicolo di tutto cio' e che quando torni alle carezze e alle dolcezze il tutto ti appare cosi' magicamente blu
    ola ola che,
    se aggiungi un accento,
    detersivo divento.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0