accedi   |   crea nuovo account

Io che ti amo

Io che sogno una vita con te,
io che sogno di togliermi questa maschera per te,
io che sogno come un bambino il tuo amore per me.

Io che vorrei amarti come si fa con un uccello
che si lascia libero di volare
o come una sirena libera di nuotare.

Io che non sono più io ma uno straniero in una nuova terra.
Io che ho conosciuto la mia poesia quando te ne sei andata,
io che ho cambiato pelle come fa un serpente.

Io che ho lacrime solo per te,
io che apro le mie mani per raccogliere le tue di lacrime,
Io che vedo, come in una stella, la tua bellezza sebbene tu sia così distante.

Io che vorrei diventare immortale per tenerti sempre nel mio cuore,
io che vorrei dare la mia vita per te,
io che viaggerei al di fuori dell’universo pur di incontrarti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Francesca La Torre il 10/01/2010 14:39
    bella.
  • Francesca La Torre il 10/01/2010 14:37
    Bellissima, puro amore!
  • Anonimo il 11/02/2009 23:02
    Io, io, io vorrei dare la mia vita per te.
  • Matteo Sardelli il 11/02/2009 10:12
    non amo molto le ripetizioni ed in questa poesia ce ne sono a bizzeffe.. quindi "bella ma non eccezionale"
  • Kiara Luna il 09/02/2009 09:56
    Un inno all'egoismo direi e non all'amore... e che, scusami, ha ben poco di poetico...
    Si ha sempre da imapare e credo profondamente nelle critiche sincere e costruttive.
  • Sandrino Aquilani il 09/02/2009 08:28
    L'io aperto all'amore, in tutte le sue forme. Complimenti
  • Fabio Mancini il 08/02/2009 22:48
    Le strutture troppo rigide non mi piacciono. E questa non fa eccezione. Alcuni versi però sono belli: il primo ed il terzo dell'ultima strofa. Tuttavia, piaciuta. Fabio.
  • Giuseppe De Paolis il 08/02/2009 21:51
    molto suggestivi alcuni passaggi
  • dramaqueen il 08/02/2009 13:20
    A me è piaciuta molto, però ci sono troppi "Io che".
  • loretta margherita citarei il 08/02/2009 07:03
    sei molto egocentrico con questi io
  • Donato Delfin8 il 07/02/2009 20:06
    "io" e non "noi". Personalmente non mi piace la presenza di "io che" in quasi tutti i versi. a presto
  • Anonimo il 07/02/2009 02:32
    Superare i momenti dolorosi è meglio, girarci intorno è folle.
  • Giovanni Conti il 06/02/2009 13:12
    manie di protagonismo, esisti solo tu. lei no.
  • Anonimo il 06/02/2009 12:42
    Troppo "IO" e poco "SE". Manca infatti una vera relazione con l'amata che sembra non esistere se non in funzione di te. Poco adatta al concorso.
  • sara rota il 04/02/2009 07:33
    Un io che forse si ferma un po' troppo alle parole... un io che cerca di emergere per ritrovare il suo amore, andando oltre la tristezza del momento... un io che vorrebbe essere per sempre...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0