username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Incertitudine

Ti guardo con speranzosa paura.
Mi tieni per mano e taci.
Tutto intorno è fermo nella sua
Universale mobilità.
Mi guardi con profonda leggerezza.
Ti sfioro con delle domande mute.
Un tempo breve ed interminabile
In cui mi sento sospesa
Nel non sapere. L'attesa.
Come l'imputato che
Aspetta il verdetto.
Alzo lo sguardo verso te
E il cielo nevica le stelle
Su di noi. Lontane ed indifferente.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Andrea Circolo il 14/04/2016 19:22
    Questa poesia migliora la giornata di chi ha la fortuna di leggerla, complimenti!
  • cristiano comelli il 23/01/2015 19:52
    L'incertitudine, o magari anche l'incertezza, può essere un prezioso balsamo per la vita di ognuno di noi perchè ci aiuta a rifuggire dalle trappole dello scontato. Agendo sempre nello stesso modo e all'insegna del prevedibile finiamo per atrofizzarci. Cordialità.

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 16/02/2009 17:03
    Una spada di Damocle... fatta di luminose stelle pende su di noi... è una nuova coscienza.. che vuole scendere in noi... ne saremo degni?... se no la natura salterà l'uomo...
    Attesa e incertitudine...
    Bellissima...
  • mariella mulas il 16/02/2009 15:23
    Rodica prima di tutto grazie.. grazie delle tue parole...
    Poi in riguardo a ciò che scrivi tu devo dire che sei sempre molto dolce.. e questa tua che ho letto, che leggo, è dolcemente malinconica nel suo attendere... Sì hai colto lo stato d'animo di chi è in attesa di uno sguardo.. di una parola.. di un sentimento che affiori in tutta la sua intensità.. e l'attesa è il momento più faticoso per il cuore che non sa se potrà sorridere. Complimenti Rodica!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0