accedi   |   crea nuovo account

Inschallah

Inschallah!
Se Dio vuole
finirà questa follia.
Inschallah
il perdono ci sarà.

I bimbi
torneranno a correre,
le madri
cesseranno il pianto,
gli Ulivi
fioriranno.

Inschallah,
i nuovi padri
seppelliranno
vecchi rancori,
ripudieranno Giuda,
che sempre nasce
per seminare il male.

Inschallah,
il rosso della terra
diverrà verde,
e campi arati,
coltivati
per la vita,
cancelleranno
i campi
della morte.
Le mine antiuomo
diverranno
Margherite profumate.

Inschallah,
il brandello di carne
del fratello kamikaze,
fuso
al brandello di carne
del fratello innocente,
sarà
il ricordo del peccato,
amaramente espiato,
per la morte
dell'Uomo
figlio del Padre.

Inschallah,
se Dio vuole,
ritornerà la gioia in Israele
ritornerà l'Amore in Palestina.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Ezio Grieco il 22/02/2009 00:12
    .. ok bruno, grazie di nuovo.
    mikelus
  • bruno guidotti il 20/02/2009 19:29
    Ciao Michele, io ho espresso già il mio parere, e come avrai letto la poesia mi è piaciuta. Non voglio entrare nel merito dei contendenti, anche se il popolo palestinese ha all'origine di un modo di fare valere i suoi diritti da condannare, io non ammetto le mine antiuomo, non ammetto i kamizake e le bombe, sarebbe giunto il momento di dare anche aloro la possibilità di avere un territorio o se vogliamo una patria. La tua poesia inneggia ad un giorno in cui non aleggerà più in quelle terre la morte e la distruzione, con ciò interpretando il pensiero di tutti quegli uòmini che desiderano la pace al di là di ogni credo e frontiera, un caro saluto Bruno.
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:59
    .. mhà, forse hai ragione; però come spieghi il fatto che questi Popoli non riescono a... trovare un po di pace?... come se... qualcuno li avesse condannati... a lunga... espiazione (uso di nuovo il termine che a quanto pare non ti... piace)
    .. ciao Max
    mikelus
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:54
    Ciao bruno, accettati e graditi.
    ... vorrei anche il tuo parere...
    Grazie
    mikelus
  • Anonimo il 20/02/2009 10:53
    Espiare. Espiare. Espiare. Da quando sono nato, mi hanno fatto piovere addosso un senso di colpa che non ho. Che non abbiamo. Espiare...
    Siamo difettosi, ok. Per cui?? Non c'e' nulla da espiare per nessun figlio e per nessun padre.
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:52
    Ciao Dolce, ricambio... partecipa anche tu...
    Grazie
    mikelus
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:52
    Ciao luca, ok, unisciti al... coro.
    Grazie del commento
    mikelus
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:50
    Ciao Marcello, tutto vero quello che dici; stessa domanda.
    Grazie del commento
    mikelus
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:40
    Ciao Sophie, rivolgo a te la stessa domanda posta a Max.
    Grazie del commento
    mikelus
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:38
    Ciao Max, è vero, se l'uomo vuole.
    .. però io ho posto e mi sono posto una domanda, velata sì, però chiara: non è che i due Popoli stanno ancora... espiando... la morte del "Figlio del Padre?"
    Grazie del commento
    mikelus
  • Ezio Grieco il 20/02/2009 10:34
    Ciao Claudia, grazie per il tuo commento.
    mikelus
  • bruno guidotti il 19/02/2009 12:08
    Caro Michele, una bella poesia da cui si intuisce il desiderio di un prossimo riscatto, ed un avvenire di attesa pace, mi fa pensare al popolo ebreo ed israeliano da tanto tempo impegnato in una guerra di territorio, e mi riporta anche alla mente un vecchio film Exodus, bella poesia, al di là della mia interpretazione accetta i miei complimenti, un caro saluto, Bruno.
  • Dolce Sorriso il 19/02/2009 10:09
    bella poesia
    smack
  • Anonimo il 18/02/2009 18:03
    Concordo anch'io con Max: Dio non ha creato le guerre, quelle sono solo opera dell'uomo. Bella.
  • Marcello Caloro il 18/02/2009 17:58
    Concordo con Max Pagani: l'uomo ha prevaricato la volontà di Dio... Fino a quando esisteranno nazioni che si arrogheranno il diritto d'essere uniche depositarie della civiltà umana, la convivenza pacifica resterà mera utopia. Piaciuta. Marcello.
  • Anonimo il 18/02/2009 16:30
    Dolorosa, ma molto bella... ben scritta.. concordo con Max...
  • Anonimo il 18/02/2009 16:12
    Non se Dio vuole.
    Se l'uomo, vuole.
    Siamo noi i registi e attori.
    Lui, ci ha donato solo la scenografia... splendida.
    Ciao
  • claudia checchi il 17/02/2009 22:18
    Bellissima Mikelus.. spero che i bimbi corrano felici, le madri smettano il pianto e i padri seppeliscano i rancori.. complimenti... Claudia..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0