accedi   |   crea nuovo account

Volitudine

Volo in solitudine
nei miei soli della notte

in tutte le latitudini
dalle turbolenti altitudini

per cancellare vecchie mnemoniche abitudini
che hanno reso stantio il pane nel tempo vita

d'uomo duro
in roccia di spada
di guerre fratricide

in dolci spacchi morbidi dal cuore di luce

equazioni a più incognite disumane umane
determinate da parallelismi demonico angelici

facilmente spiegabili
nelle loro abili ali notturne

si aprono improvvisamente le urne in dolcissimo miele
nelle arnie bagnate dal sole

A chi il turno!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 17/02/2009 21:00
    Volo in solitudine...
    ... è importante per capire ciò di cui dobbiamo liberarci, ciò di cui abbiamo realmente bisogno...
    ... anche io volerò in solitudine...
    ... molto, molto bella! :o*
  • Nicola Saracino il 17/02/2009 12:05
    equazioni a più incognite dalle infinite soluzioni... in un parallelismo di farneticazioni... tocca a tutti, ma non è il mio turno. N

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0