accedi   |   crea nuovo account

Pazza Samadhi

Non voglio impazzire
ne entrare in Samadhi
perdendo coscienza

Il primo perde il lume della ragione
il secondo si brucia le ali nel Sole

senza poter più comunicare
la gloria intravista

È un farsi la barba
parlando in lame di lingue
sconosciute a Tutti

anche a se stesso
per farsi più bello

Rimane solo sul mio viso
un sorriso

un po’ ebete

in aghi pungenti di pino

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anna G. Mormina il 18/02/2009 11:28
    Si può ignorare, ma è bello apprendere, imparare...
    ... tu sai parlare ai cuori, lo sai fare benissimo, soprattutto col tuo splendido sorriso!!!
    ... e lo sai che non impazzirai...
    ... molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0