username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Anime lontane

La tua essenza scorre calda nelle vene della mia esistenza,
non si fa catturare dalle reti del possibile,
filtra tra i miei occhi rubandone il colore,
lascia che il mio respiro sia dato dal tuo ritorno.
E non sai quanto è lacerante sapere d’essere soli,
cercare frammenti di te nel mondo intorno,
credere nel falso riflesso dei tuoi occhi,
nello stesso dolce profumo del tuo corpo,
per illudersi di averti accanto,
quando i chilometri spezzano l’abbraccio dei nostri cuori,
e il bacio infinito delle nostre anime.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/10/2013 05:14
    apprezzata... complimenti.

3 commenti:

  • Andrea il 16/03/2009 01:14
    Bellissima
  • stefano manca il 03/03/2009 18:48
    Brava come sempre... belle immagini: i Km spezzano l'abbraccio dei nostri cuori...
    la mancanza obbligata è come morire lentamente di fame e sete
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2009 10:20
    Una solitudine non scelta... è lacerante...

    Bellissima... il bacio infinito delle nostre anime... spezzato dai kilometri...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0