username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pensieri nel vento

Vento,
porta via con te il nero annidato nei cuori senza falò,
ed avvolgili in giravolte di petali di sposa,
per iniziarli a nuove danze di luce.

Vento,
spazza via la polvere dalle soffitte di chi vaga appassito nel nulla,
e spalanca forte abbaini e finestre,
per resuscitare perduti gradini di sole.

Vento,
percorri lieve le guance di latte delle anime erranti,
in cerca di un loro frammento vagante nel mondo,
e convinci il sole a baciarle,
perché all'alba scorgano un bisbigliare di nuovi sentieri.

Vento,
prendi per mano l'addormentata fanciulla Primavera,
e coprila con il suo abito a rose e lillà,
perché tessa tappeti di gioia,
per l'Universo bramoso di verdi comete.

Vento,
portami la farfalla bianca più bella,
per affidarle righe di miele e d'amore,
e, dolcemente, soffia per farla giungere al mio primo raggio di Sole.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 24/02/2009 14:21
    Molto bella. Monica
  • Anonimo il 18/02/2009 21:12
    Bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/02/2009 21:10
    Vento... Vento... caliggine di cuore... in petali bianchi di sposa... illuminata in ali farfalla... da un primo raggio di Sole...

    Splendida... Cristina... bramo comete di fulmini verdi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0