PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vagabondo

Dio, l'uomo ed un cane
lungo la lunga strada
assordante ed anonima
vicin vicini vanno

Incontro fortuito
di una strana compagnia
di nuovi vagabondi
con destini legati
dalla ricerca
del tesoro perduto
il sentimento antico
da regalare al mondo

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • alberto accorsi il 19/02/2009 16:18
    Un piccolo gioiello. E... avrei delle domandeerchè Dio? perchè l'uomo e non un uomo? perchè un cane e non il cane? Il primo verso presenta una asimmetria dall'indeterminato al determinato. Procedono insieme. Cosa significa? Qual'è il sentimento antico da regalare al mondo? L'unità nel Verbo?
  • Anonimo il 18/02/2009 18:39
    Un viaggio non in solitaria... arriveranno al tesoro? Cercando.. cercando... molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0