username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mamma

Te ne sei andata in silenzio,
senza una parola.
Ci hai lasciati senza far rumore.
Ti ho guardata, dormivi!
E miei occhi, non volevano capire.
Tanta gente,
tanta confusione!
Ora, tutto è silenzio;
sei chiusa in una scatola,
si, come una bambola di porcellana!
Come è bella, sembra una bambola!
No! Tu non sei una bambola,
sei una MAMMA!
Sei una NONNA!
Svegliati!
Non lasciarci soli
Abbiamo bisogno ancor
Del tuo amor!

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 22/09/2016 11:01
    Avremo sempre bisogno del loro amore, la loro comprensione, le loro attenzioni. Diventa sempre difficile accettare la realtà e voler capire ma bisogna esser forti.
    Poesia molto molto bella.

4 commenti:

  • denny red. il 26/03/2010 13:21
  • Anonimo il 23/03/2010 23:20
    bella poesia molto intensa.
  • Rita P il 10/05/2009 22:50
    Grazie, ciao.
  • antonio castaldo il 06/04/2009 16:14
    molto sentita e molto bella. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0