accedi   |   crea nuovo account

Nostalgia

Senti,
il trascorrere del tempo,
il suo alito soffiare,
come brezza,
in un cortile.

È nostalgia,
il ricordo dei bei giorni,
che non sono mai venuti,
che non hai dimenticato,
che in passato hai costruito.

È il sepolcro,
il rituale della carne,
il tuo posto di lavoro,
la dolcezza che è sparita,
la tua vita.

È la gloria,
la potenza del sorriso,
con cui affronti il bene e il male,
mentre nuoti e la tempesta
diventa
il mare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/08/2012 07:59
    ... molto azzeccata la chiusa,
    ti lascia il senso
    della nostalgia,
    bravo...

10 commenti:

  • Anonimo il 15/05/2011 11:30
    Un tratto di vita che accmuna tanti!
  • Margherita Arnone il 11/08/2010 18:08
    veramente bella... un po' triste ma nel complesso travolgente...
  • ylenia 2010 il 21/06/2010 22:59
    ... molto bella... bellissime parole d amore!
  • Maria Rosa Cugudda il 16/06/2010 15:40
    stupenda tutta, ma particolarmente la chiusa. molto valida e apprezzata!
  • clem ros il 05/05/2010 08:39
    bravo, nostalgico amico, portatore di sentimenti molto condivisi dai poeti.
  • francesca cuccia il 08/04/2010 21:09
    Piaciuta non fermarti, bravo.
  • Rocco Burtone il 24/06/2009 17:28
    Matura e naturale. Bella
  • Donato Delfin8 il 05/03/2009 09:42
    Molto bella. Chiusa notevole.
  • laura cuppone il 19/02/2009 23:16
    nuotare
    nella tempesta della vita
    nuotare
    nella sabbia
    nella neve
    nel vento
    sempre col sorriso
    e l'orgoglio.

    piaciuta anche a me!

    Laura
  • Anonimo il 19/02/2009 23:03
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0