PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amor geronte

Dovrà venire il tempo in cui
parleremo attraverso gli occhi.
Sarà d’Autunno inoltrato
quando il rosso sulle foglie prevale.
Carezzerò i tuoi capelli bianchi
ed alle rughe sulla tua bocca
accosterò le mie labbra riarse.
In silenzio ti parlerò dell’amore
un tempo urlato da lontano.
Tacerò la passione ancora accesa
ma tu udrai la voce del desiderio
e t’amerò anche se il corpo non potrà.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • cris il 08/01/2012 13:03
    bella complimenti...
  • loretta margherita citarei il 07/03/2009 19:50
    la tenerezza infinita commuove, bravo
  • Marcello Caloro il 22/02/2009 13:08
    Miei nuovi amici, mi stupite con i vostri incoraggianti e positivi commenti. Grazie a tutti voi. Marcello.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2009 10:43
    Stupenda Marcello...
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/02/2009 10:37
    Un verso sicuro dal passo lieto e promettente; la consapevolezza del proprio tempo per camminare sicuro verso un amore imperituro.
  • Anonimo il 22/02/2009 10:26
    Bellissima e dolcissima. 5 stelline anche qui.
  • M. Cristina Tacchini il 20/02/2009 18:24
    Magie dell'Amore. Bellissima, Marcello! Ciao!
  • Anonimo il 20/02/2009 18:12
    Che passione traspare da questi versi!
    Bellissima!
    Contessa Lara
  • cesare righi il 20/02/2009 14:00
    dolcissima
  • Anonimo il 20/02/2009 12:41
    Che meraviglia... purtroppo l'eternità è un concetto troppo grande per la piccola mente umana... ma il cuore, fose, ancora la contine...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0