accedi   |   crea nuovo account

Il verbo silente.

Ricordi il silenzio?
In cui tutto è vibrazione, armonia,
mai screzio.
Ricordi il silenzio?
Fremente caldo e puro sapore
di noi.
Ricordi il silenzio?
Fatalmente amico, compagno, di un viaggio
dentro il mondo.
Ricordi il silenzio?
Parentesi naturale di una società
artificiale.
Ricordi il silenzio?
Ti fu caro,
o guastò la tua estetica ed apparente realtà.
Ricordati del silenzio ogni qualvolta
tutto il mondo urla.
Ricordi il silenzio?

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • M. Vittoria De Nuccio il 25/09/2009 15:47
    Bella, ... o guastò la tua estetica ed apparente realtà. Bravo.
  • Rocco Burtone il 08/07/2009 01:22
    Sì, dai, mi piace. Ossessivo, ma colpisci nel centro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0