PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

parole in libertà

è la noia che tutto rimanda
nel tempo trascorso dell'essere un verbo

illusorio

aggettivo di un participio passato
invento parole per dare un senso al pensiero

transitorio

mi pento e e cancello con gomma virtuale
riscrivo scavando profondo il mio io

motorio

per dar senso a una sera dissolta
infilo parole pigiando i tasti coperti di nulla

improprio

decide il mio io è meglio del nulla
una noia creativa di una voglia fasulla

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0