PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lacrime per te

Tutto d'un tratto, è scomparsa
neanche il tempo di lasciare una traccia
una serratura intoppata, rotta
e la mia chiave non ha più utilita'
le lacrime che scavano
profondi solchi nella terra
dove era vita, ma ora non cresce piu'
ed' è solo cosi', che non posso dimenticare
il pensiero rimanda all'ora voluta
scelta, costrizione dei piu'
malata condizione, presagio di sventura
lacrime per te, anche se non dovrei
nell'inizio della notte
e alla fine del giorno
lacrime ininterrotte
che non conoscono il termine
termine
lacrime amare che non dovrei pagare
l'errore l'ho lasciato al nulla

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Marhiel Mellis il 01/09/2009 13:44
    Dolore dolore che solo la poesia riesce a tramutare in emozione eterna... Il tuo dolore ne verrà confortato o forse lo sarà già come io spero.
  • Anonimo il 24/02/2009 19:33
    Splendida! Monica
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2009 16:38
    Lacrime scavanti... un solco luminoso nel Tutto...

    Bellissima... Alessandro...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0