username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Campanellina dell’isola che c’è

Ti sento suonare Campanellina
nel tuo vestitino succinto
voli intorno a me notte e dì

compagna mi è la tua vocina

della tua magica polvere scintillante
inebri il mio corpo di tua ammaliante malia
riaccendendo di nuove scintille Amori sorridenti

in porte amate amanti le stelle del dì

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 24/02/2009 20:30
    ... è una fatina scintillante e intelligente!
    ... dolcissima! :o*
  • augusto villa il 24/02/2009 17:06
    Oh... sisì!... La sento anch'io... È privilegio sentrla!... Tuttosommato siamo fortunati...
  • cesare righi il 24/02/2009 14:32
    questa invece mi trasforma in peter

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0