accedi   |   crea nuovo account

Non ci sei

Abbraccio l'aria per stringerti a me,
ma non ci sei,
sorrido al ricordo di un amore che fu,
ascolto il silenzio,
pensando alla melodia
dei palpiti nostri,
non ci sei,

vorrei inventarti,
scriverti, dipingerti e colorarti,
con gli occhi della fantasia,
ma non ci sei,

e vivo di te,
del ricordo tuo,
sei come una stella
di quelle
spente,
e vedo un bagliore di fiamma lontana soltanto.

Tu non ci sei,
qui con me,
in questo letto,
e piango rugiada
sul bianco cuscino,
e stringo il ricordo
nel primo mattino
di quello che fu,
di quello che c'è ,
solo la tua assenza,
qui in questa stanza.

Soltanto emozioni passate,
non sei più tu,
non sono più io,
tutto è finito
di quella bruciante passione
soltanto il ricordo.
Tu non ci sei.

Non sei più tu,
non sono più io.
Cresci e divento un'altro.
Soltanto un ricordo ci unisce
di te e di me,
di quello che fu.
Non voglio svegliarmi da questo sogno,
non voglio svegliarmi dal nostro ricordo,
Ma tu non ci sei...

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Franco Limbardi il 17/03/2007 19:59
    Malinconica come spesso le tue, ma sempre bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0