accedi   |   crea nuovo account

Callas

La tristezza
si scioglie
nelle mie orecchie,
sulle mie guance,
nella mia gola,

in violini,
stretti..

ed io
sfuggo di senno

con le ali per aria,
con le viscere al vuoto,
con note sparse

in gorgoglii infantili.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ruben Reversi il 12/08/2009 15:54
    MOLTA iE STRUGGENTE MALINCONIA PER DEI VERSI INTENSAMENTE BELLI. BRAVA. RUben
  • augusto villa il 12/06/2009 21:29
    Molto bella!!!... Veramente piaciuta!... Bravissima!!!
  • Antonio Pani il 20/03/2009 16:37
    Intensa, tagliente e toccante. Un abbraccio, a rileggersi, ciao.
  • Riccardo Brumana il 24/02/2009 22:28
    non è il mio genere ma trasmetti il tuo sentire, e questo mi piace. brava.
  • laura cuppone il 24/02/2009 22:25
    abbiamo pubblicato qualcosa di simile... oggi...
    strano ma non molto vista la sensibilità a certe sonorità...

    molto bella.

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0