PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Avrò paura

Non ho paura di chi fa paura,
non guardo se mi sento guardato,
non pago di stessa misura
chi m’odia o m’ha odiato.
Quando la vanga scaverà profondo,
ultimo atto al mio retaggio umano,
solo allora capirò che il mondo
ho calpestato invano
e allora si, si che avrò paura
se non vedrò Qualcuno
a tendermi la mano.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

25 commenti:

  • Alexis Blondel il 01/08/2012 02:18
    meravigliosa e' dire poco, dire che mi ha colpito e' decisamente riduttivo, complimentarsi sarebbe offendere l'autore
  • gianluca riggi il 04/04/2009 14:11
    Scusami se mi ripeto, ma leggo le tue opere e imparo, grazie!
  • augusto villa il 04/04/2009 01:15
    Bella, molto umana...
    Ti tendera' la mano... per stringertela e farti i Complimenti!!!
    Bravo!!!
  • Anonimo il 01/04/2009 14:27
    penso sia da folli o da incoscienti non avere paura quando sarà l'ultimo atto, sia per le persone di fede e non. È umano. Certo, se in quel fatidico momento non ci sarà nessuno ad accompagnarci, sarebbe molto triste.

    anche se.. come diceva De Andrè in una sua canzone "Questo pensiero non vi consoli, quando si muore, si muore soli.
    bel testo il tuo
  • Antonio Pani il 27/03/2009 18:20
    Versi che profumano di esperienza, di vita vissuta, di lucida maturità. Mi è piaciuta, bravo. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti. A rileggersi, ciao.
  • Ciolo. il 24/03/2009 00:36
    La paura è una fedele amica, al contrario di enti soprannaturali che esistono solo nelle favole per bambini.
  • tanya belletti il 23/03/2009 16:14
    meravigliosa poesia
    .. complimenti Ser Mastrogiovanni
  • claudia checchi il 18/03/2009 18:04
    Bellissima e profonda.. Ugo... complimenti.. Claudia.
  • loretta margherita citarei il 16/03/2009 14:53
    la tua eleganza nello scrivere, si trasmette in ogni poesia da te composta, perle di saggezza in questi versi
  • Francesco Aceto il 14/03/2009 23:05
    bella mi piace veramente anche se credo che sia rivolta a Dio... complimenti...
  • Riccardo Brumana il 05/03/2009 00:18
    forse avrai paura...
    ma credo che invece sorriderai sereno a quella mano che con affetto ti prenderà...

    bella, mi piace.
  • Anonimo il 03/03/2009 12:44
    Carissimo Ugo, avete una poesia molto accurata e forte di sentimento.
    E per tutto ciò ve ne sono profondamente grato.
  • Attanasio D'Agostino il 01/03/2009 16:03
    La paura... si legge il giusto senso della paura,

    un caro saluto da Tanà.
  • Annamaria Ribuk il 27/02/2009 09:21
    ... molto, molto bella... la paura rende deboli... quando sei Amore non sei debole e... non puoi aver paura... baci, baci... Ann
  • laura cuppone il 27/02/2009 00:17
    che non ci sia
    Lui...
    non temere Ugo
    Egli E'!

    un abbraccio

    Laura
  • Fabio Mancini il 26/02/2009 22:52
    Non sono credibili le persone che dicono di non aver paura. Gesù, nell'Orto degli Ulivi, sapendo che la sua ora era vicina ebbe paura, sudò sangue e disse: "Padre, se puoi allontana da me questo calice". L'atto di sudare sangue è un fenomeno psicosomatico che trae origine da un forte e incontrollato timore. Alcuni medici ipotizzano che Gesù nell'Orto degli Ulivi, ebbe un vero e proprio attacco di panico. Detto questo, penso che qualsiasi persona sia giustificata a provare paure razionali o inconsce. Probabilmente quando si fanno certe affermazioni, si vuole solo esorcizzare la paura. Ma penso che tutti, chi più, chi meno, ne siamo vittime. Emblematicamente la tua chiusa, termina affermando non una speranza: quella della resurrezione, ma esprimendo l'ennesima paura. E tra la non paura, di chi fa paura e la paura del non senso della vita, onestamente non ci vedo una differenza sostanziale. Saluti, Fabio.
  • Dolce Sorriso il 26/02/2009 21:50
    versi saggi e profondi
    piaciuta
    smack
  • Cinzia Gargiulo il 26/02/2009 19:46
    Sono convinta che quel Qualcuno a tenderci la mano ci sarà.
    Bella e profonda!
    Un abbraccio...
  • dramaqueen il 26/02/2009 19:16
    Parole sagge...
    grazie...
  • Anonimo il 26/02/2009 17:44
    Nell'arrabattarsi in questa corsa, il fine ultimo, e' avere pià mani protese possibile, in quell'ultimo atto.
    Bellissima.
  • Anonimo il 26/02/2009 16:36
    Paura di essere soli nell'ultimo atto...
    Bei versi
    Contessa Lara
  • cesare righi il 26/02/2009 16:30
    molto bella... in quel momento, ne son certo, ci sarà chi indicherà la strada
  • Maria Gioia Benacquista il 26/02/2009 16:10
    Molto bella.
    Solo in quel fatidico momento capiremo se abbiamo vissuto invano...
  • stefano manca il 26/02/2009 16:07
    onesta. molto bella
  • Kiara Luna il 26/02/2009 15:47
    Non di questo mondo dobbiamo cercare, ma di Chi può lasciarci fuori della porta nell'altro... Questa dovrebbe essere la nostra unica paura.
    Grazie di aiutarci a riflettere Ugo. Profondamente bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0