PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia generazione

Forti come guerrieri
ma deboli allo stesso tempo
e crollano le illusioni
perche' l'immagine del bosco
crea tutto di nuovo
e il vortice del vizio voluto
trascina le anime
a perdere il poco amore ricevuto

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • stefano manca il 03/03/2009 13:53
    mi piace quel vizio voluto in particolare... l'immagine del bosco crea tutto di nuovo... e di nuovo... e ancora... io, vado a prendere qualcosa da bere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0