PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

InIllusoriaAssenza

Non vedo

Neanche la luna a parlarmi
in questa notte
dove i fuochi d’artificio lontani
non mostrano niente

Bruciano
incendiando i miei occhi
spalancati sul vuoto

Respiro senza avvertire niente
ovatta dentro
spine fuori
accarezzandomi piano
alla ricerca della conferma:
riuscire ancora a sanguinare

Lascio scorrere il "vischiosoamaranto"
per chiudere buchi di ombre tremule
percorrendo i solchi improvvisi
come sogni premonitori

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Raffaele Arena il 09/09/2011 16:13
    Metafore a go go davvero sintomo di un'intensita' di snsibilita' di come sei anche se non ci conosciamo. Complimenti!
  • Adamo Musella il 31/05/2009 12:39
    I sensi seguono il reale... quello che ora non vediamo è forse già presente, chiuderli potrebbe aiutare a vivere e sanguinare ancora... davvero riflessiva in questa, brava Debora, baci
  • Debora Di Mo il 04/05/2009 17:17
    ma grazie a te Augusto!
  • augusto villa il 04/05/2009 16:17
    Bella, molto bella... Mi fa venire in mente una poesia che ho scritto e che s'intitola Mah... Che dire?... mi è piaciuta e non poco...
    Grazie.
  • Anonimo il 01/03/2009 12:03
    che dire Deb...
    bellissima!!!
    Mi ha coinvolto nn poco...
    a presto...
  • Debora Di Mo il 27/02/2009 10:53
    troppo buono max
    il vischiosoamaranto me la prendo come licenza... però piace tanto anche a me!
  • Anonimo il 27/02/2009 10:49
    Ragazzi, il vischiosoamaranto e' geniale.
    E non vedo la rima cuore-amore, non vedo stelle e gabbiani.
    Dio mio, Benvenuta...
  • Riccardo Brumana il 26/02/2009 23:49
    con una poesia d'esordio così... non possiamo che darti il benvenuto.
    molto bella.
  • Debora Di Mo il 26/02/2009 22:43
    Dorian... il virgolettato non doveva esserci. È stato necessario utilizzarlo per poterla pubblicare, altrimenti risultava errore ortografico. Dovrò virgolettarne molte.
  • Dolce Sorriso il 26/02/2009 22:20
    piaciuta
    brava
  • Dorian Di il 26/02/2009 19:59
    Ottimo componimento.
    Peccato quel "virgolettato".
    Assolutamente non necessario.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0