PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti ho incontrato

Ti ho incontrato nel tempo in cui ogni dove
era soltanto buio,
aria gelida e tormenta.
Io, navigante in un mare impetuoso,
naufraga ho scorto tra tumultuosi flutti una barca, la tua.
Con essa, nel saliscendi tra bianche creste d’altissime onde
sei riuscito, mio capitano,
a condurmi ormai strenua in un porto sicuro.
Ti ho incontrato in una tempesta perfetta
ed ho visto il tuo sorriso, la tua mano tesa, il tuo cuore,
che insieme hanno fatto di me
donna ed amante.
Ti ho incontrato… amore… e basta.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 27/03/2009 22:34
    Tenerezza!! Mi piace come scrivi!!!
  • marcella vitelli il 10/03/2009 10:17
    Grazie a tutti voi per le belle parole e l'apprezzamento delle mie "opere" (le definisco così scherzosamente ma non potrei certo definirmi un poeta). Comunque mi piace cimentarmi in questa esperienza, che condivido con voi tutti, e che mi gratifica molto. Grazie, grazie ancora.
  • IGNAZIO AMICO il 07/03/2009 00:15
    Grande guaritore l'amore. Poesia scritta con l'anima. Molto apprezzata. Brava
  • Antonietta Di Costanzo il 27/02/2009 16:58
    Dal buio sei passata alla luce, come ridare la vista ai ciechi, mervigliosa esperienza, sptupenda poesia, semplicemente amore.
  • michela zanarella il 27/02/2009 15:38
    nel porto sicuro l'amore vive con forza, bella.
  • Anonimo il 27/02/2009 13:57
    Una dedica all'Amore
    Buona giornata
    Contessa Lara
  • Rodica Vasiliu il 27/02/2009 13:56
    Hai ragione; l'amore è una tregua nella burrasca, un' isola di pace in un mare impetuoso. Piaciuta!! R

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0