PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tempo

Nei mille volti dell'uomo;

non si dorme
non si pensa
non si ricorda

solo ogni tanto
un sogno...
un incubo ad occhi aperti

e per adesso
ancora non si muore

fumo nero
nell'oscuro
evolversi del tempo

festosa
danza funerea
nella foresta nascosta

morbido nido
si snoda e riposa
l'ultimo pensiero
di una giornata
burrascosa

avanti e poi ancora
a piccoli passi
per invadere l'aurora


verso l'esterno
verso il dolore
visto che ancora
proprio non si muore.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 06/04/2009 15:03
    Bella... finalmente qualcosa di buono
  • Dolce Sorriso il 03/03/2009 20:33
    piaciuta
    bravo Ste
  • Anonimo il 28/02/2009 17:27
    Bellissima, bravo Ste.
  • stefano manca il 28/02/2009 12:31
    grazie vincenzo
  • Vincenzo Capitanucci il 28/02/2009 08:08
    Bellissima Ste... solo un Sogno... che ha occhi allucinati da incubo... in un avanti di piccoli passi... verso l'Aurora... in un esterno.. in un dolore... in una ancora che ci trattiene... ma finchè non si muore... c'è speranza... d'Alba...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0