accedi   |   crea nuovo account

A mio fratello

Mi passa accanto come un
Fantasma il tuo ricordo, Matteo

Quando voci più non si uniranno
al coro di preghiere sopra il tuo
sepolcro, allora fratello mio ci
riconcilieremo.

Una colomba fende l’aria col
suo tagliente planare, mentre l’odore
dei tulipani si dispiega per ogni vicolo.

Il libro della mia vita viene stracciato
dagli eventi.

Sonnambulo il mio amore per te
sbanda per città dove regna solo
il silenzio.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Pierluigi Monsignori il 09/11/2009 13:06
    Per Camillo...

    ho l'onore di esserti fratello...
    anche se a volte sembro distratto dall'ignavia del vivere...
    sappi che sono sempre al tuo fianco.

    con affetto e stima. Potsy
  • Anonimo il 06/03/2009 12:07
    Che dire, riconciliarsi sarà bellissimo. Una dedica profonda... Complimenti
  • claudia checchi il 01/03/2009 17:01
    una commovente dedica... claudia.
  • Dolce Sorriso il 28/02/2009 22:19
    stupenda...
    un abbraccio
    Anna
  • serenella v il 28/02/2009 21:58
    Molto bella e commovente...
    Un abbraccio
  • Vincenzo Capitanucci il 28/02/2009 17:58
    Magnifica... questo fantasma... che si tramuta in colomba... in un silenzio sonnanbulante d'Amore...

    Uno stralcio di vita molto doloroso... Camillo...
  • Anonimo il 28/02/2009 17:55
    Magnifica dedica.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0