username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amore calafatato

So di non meritarti,
perdonami cara.

Mi hai fatto molto male,
e tu lo sai.

Ormai è fatta,
posso solo dire che non lo rifarò

Solo?

Cercherò con tutta la mia volontà.

E l'amore?

Cercherò
con tutto il mio amore.

Cercherai?

L'amore che
provo per te
sarà la mia condotta.

Condotta?

L'amore che
provo per te
sarà come un segnale stradale in Svizzera.

Ma se non hai neanche la patente.

L'amore che
provo per te
sarà come le strisce pedonali in Svizzera.

Non mi fido di te,

guarderò una volta a sinistra,
poi a destra,
e poi di nuovo a sinistra.

Devi guardare solo me.

Solo te? Solo me.

Poi, la baciò.

Sull'asfalto
il traffico scorreva
rumoroso e pericoloso;
una lumaca
si chiedeva
dove
fosse l'erba
verde e profumata.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • stefano manca il 01/03/2009 20:44
    grande, in mezzo a tutto questo dov'è andata a finire l'erba...
  • lu cia il 01/03/2009 11:38
    "il traffico scorreva
    rumoroso e pericoloso;
    una lumaca
    si chiedeva
    dove
    fosse l'erba "
    Mi piace!
  • Anonimo il 01/03/2009 02:13
    Piaciuta Alberto!
    Un mix tra la poetica moderna ed i racconti brevi di stampo futurista!
    Bravo
    Contessa Lara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0