accedi   |   crea nuovo account

Stracciami

Ti negherò fino alle mie estreme facoltà dell’essere
poi senza più difficoltà in una fiaccolata di fiamme torcenti
mi donerò alla Tua croce fra le mura cadenti del mio castello in carta straccia

Illumina il mio olocausto nella notte balbuziente con luminose stelle cadenti

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 07/03/2009 21:38
    bella anke questa. grazie.
  • Anna G. Mormina il 03/03/2009 19:35
    '... con luminose stelle cadenti'
    ... e nulla sarà più bello!... un abbraccio!
  • cesare righi il 02/03/2009 14:12
    piaciuta... 4 stelle, sono in attesa di leggerne una da 1 stella... scherzo ovviamente... o forse no?, ma non so!
  • Kiara Luna il 02/03/2009 11:07
    L'inutile fatica della negazione della Vita oltre la vita...??
    È questo che ci leggo Vincenzo... Davvero bella.
  • Fabio Mancini il 02/03/2009 09:57
    Una composizione che mi incuriosisce, ma della quale mi sfugge il senso... Ciao, Fabio
  • Anonimo il 02/03/2009 00:29
    Buona notte Vincenzo
    Contessa Lara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0