PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia infinita... continua

poi ragazzi spensierati
noi due in chiesa
tra parenti e amici

siam partiti
ed ancora in viaggio andiamo
lentamente senza fretta

come piace a te
assaporarne tutta l’essenza
e vivere l’istante

tu compagna delle mie paure
sempre pronta nel raccogliermi
che sai leggere i miei occhi

non potrò mai negarti nulla
mai nascondere qualcosa
abbracciarti forte è la mia cura

sempre a te vicino
voglio che continui
il mio cammino

e se banale diverrà qualche strofa
in questa mia infinita
non importa a te è dedicata e solo tu saprai capire

nella semina della banalità
germoglia spesso la verità
ed il raccolto sarà sempre ricco e giusto

in tutto ciò che di normale noi facciamo
vi è sempre amore
come potrà mai amore essere banale

è più banale ripetere con gioia all’infinito
il nostro pedalare sulla strada sempre uguale
o cambiare mille strade e non trovare mai la propria?

Pochi capiranno
che il nostro andare
non è la strada ma siamo noi

io con te
tu con me
un insieme di sensazioni

... ciao, arrivederci alla prossima per chi vorrà

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 02/03/2009 21:04
    Bravo Cesare.
  • Fabio Mancini il 02/03/2009 14:13
    Nel banale, cioè nel superficiale, o qualsivoglia quotidiano c'è un po' di tutto, anche la verità. Ma l'uomo consapevole, cerca e coltiva nel cuore e nell'intelletto, il Bene supremo. Infine, d'accordissimo con te, l'Amore muove e rinnova tutte le cose. E non può essere noioso, scontato, ripetitivo... Piaciuta. Sicuramente una composizione originale. Ciao, Fabio.
  • Vincenzo Capitanucci il 02/03/2009 13:18
    non essendoci mai banalità in Amore... spunta sempre la Verità...

    Benissimo.. ed il viaggio infinito... continua... in gioia anch'essa infinita...
  • Kiara Luna il 02/03/2009 12:10
    Che bella Cesare questa esposizione in versi della vita a... puntate..
    Originale e molto musicale oltre che... appassionante!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0