accedi   |   crea nuovo account

le mie estati

Le mie estati tornano
come strani segreti
portati dal mare.
Vivono nei ricordi e nelle parole.
Sento gli anni passati,
piccole conchiglie levigate
dalle onde, scorre il tempo, tutto scorre.
Le mie estati hanno l'oro
dei campi di grano
e del sole a mezzogiorno,
l'alba che nasce su due
cuori uniti per sempre.
Le mie estati giocano
in un mondo sospeso
tra passato e futuro,
intense come nessuno
può capire, sorridono
laggiù, dove c'è luce.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0