accedi   |   crea nuovo account

Lampi di piacere

La visione offuscata della realtà,
rallenta il tempo,
che scorre,
avvolto da attimi,
meravigliosamente confusi.
L'acqua scorre,
scivolando sul mio corpo,
porta via con se,
la tensione dell'intera giornata,
trascinando nel fondo,
pensieri pesanti e speranze perdute,
lascia la mente vuota,
permette ai ricordi di riaffiorare,
piacevoli,
dalla memoria.
Socchiudo le palpebre,
goccioline d'acqua si posano,
delicate,
sulla fronte,
mentre il mondo mi culla nella barca
della mia immaginazione.
Guardo te.. tigre della savana
divorare la sua deliziosa preda..
Sento te.. bruciare intenso, sul mio corpo
Avverto te.. pelle su pelle, animo su animo,
noi su noi..
Un getto rumoroso mi risveglia,
le mie dita corrono a pogiarsi
sulla parete della doccia,
nascosta dalla patina del vapore,
scrivo piano 5 lettere,
magari semplici,
ma grandi quanto la sua dolcezza infinita
e la sua bellezza asfisiante.
Ti amo

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 14/05/2013 11:14
    Deliziosa... trascinante, nel suo ritmo, fino al colpo di scena finale... denso d'amore.

6 commenti:

  • Pino Badalamenti il 09/08/2010 16:01
    Mi piace moltissimo Stella.
    Usi delle frasi che mi affascinano, per esempio: l'acqua che trascina sul fondo pensieri pesanti e speranze perdute.
    Sei molto brava!
  • Alex Zotti il 29/04/2009 14:40
    Veramente bella non so cosa poter dire sono senza parole... brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 25/03/2009 14:25
    Splendida doccia di luce... in lampi di piacere...

    Bellissima... Stella...
  • Anonimo il 03/03/2009 22:18
    bella.
  • dramaqueen il 03/03/2009 21:43
    Molto bella ed intensa...
  • stefano manca il 03/03/2009 21:18
    è bellissima Stella. sai redimere le anime...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0