accedi   |   crea nuovo account

Neve nel deserto

Sono fuoco dentro il mare
che non sa come bruciare,
una stella sotto terra
conservata in una serra,
una rondine in miniera
senza avere primavera,
una penna tra i pastelli
dai colori troppo belli.
Sono argento in mezzo all'oro
una voce senza coro,
una piuma tra i macigni
una pesca nei vitigni,
bianca vela sopra un treno
il nero nell' arcobaleno,
che son solo questo è certo
come neve nel deserto.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • maria angela carosia il 19/06/2015 20:33
    Meravigliosa davvero. Bravissimo
  • Anonimo il 12/01/2010 06:18
    Nascondersi perché ci si sente diversi e a disaggio è un po come regalare noi stessi ad un tempo che non ci appartiene... Bravissimo!!!!! ... e ricorda che ogni uno di noi è speciale!!!
  • Massimo Migliore il 05/03/2009 11:14
    grazie... allora sono riuscito a rendere l'idea...
  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2009 23:12
    Stupenda... Massimo... un soffocamento...
  • Massimo Migliore il 03/03/2009 22:23
    grazie... grazie davvero...
  • Anonimo il 03/03/2009 22:15
    Non mi sembra che tu sia cosi, forse se tu a vederti cosi, guardati bene e vedrai le meraviglie che hai. È trovo azzeccato anche la tua poesia neve nel deserto, ognuno di noi ha qualcosa d'eccezzionale come la neve nel deserto risalta appena viene fuori da dove la teniamo nascosta. Bellissima la tua poesia, bravo.
  • Riccardo Brumana il 03/03/2009 21:44
    ti sento come un'anima in pressione pronta ad esplodere!
    bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0