PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

eternamente

M'apparve alquanto insimilvero,
eppur sovvien nel cor di te
il desio,
e non m'accorsi
o finsi
l'occhio altrove,
già mi battea sul tempo
e vinse in avanzata.
Stentai nel crederlo reale,
che non fu facil
prendervi coscienza
di tal amor
sì grande
in atto.
Restia rimasi
per lungo tempo avanti,
stupita me in prima persona,
dovetti scotermi nel senno
così che mi levai dalle paure,
spogliai nell'anima al profondo
e lo conobbi
ed era autentico.
Splendea della più
ambita luce,
indi prevalse alla ragione
che mi si cinse al petto
e ne fui paga all'infinito.
Amor perpetuo e eterno
giurai nel ver all'adorato bene,
è sì ch'egli rimase vivo
nell'imortal
si vasto
sentimento.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Len Hart il 17/05/2015 10:52
    molto bella e ben scritta!!!
  • Marcello De Tullio il 06/03/2009 12:27
    Molto bella nei versi e nella scrittura. Complimenti
  • tanya belletti il 06/03/2009 09:20
    grazie.. almeno una volta nella vita questo sentimento ti pervade e anche se finisce, rimane sempre nel cuore.
  • laura cuppone il 05/03/2009 23:24
    questa é più complicato leggerla tutta d'un fiato... i colori delle parole si impastano di più anche solo nel pronunciarla nella mente.. ma é profonda e... a volte ironica per quanto un amore possa dolcemente ed innocentemente esserlo.
    molto profonda..

    mi é piaciuta anche questa.
    Laura
  • nicoletta spina il 05/03/2009 21:56
    Bello questo tuo stile che ricorda il far poesia di un tempo passato, eppure illumina un sentimento profondo che sempre... eternamente vive.
  • Anonimo il 05/03/2009 17:21
    Piaciuta, è stato un vero piacere leggerla.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0